Tirpitz, il museo danese nel bunker

di
Tirpitz, il museo invisibile

Tirpitz, il museo invisibile

Sulla costa occidentale danese, è nato il Tirpitz: si tratta di un innovativo progetto museale all’interno dello storico bunker della seconda guerra mondiale di Blåvand. Vanta quattro aree espositive in una singola struttura di 2.800 metri quadrati.

Secondo le intenzioni e le speranze, il Tirpitz prevede di accogliere circa centomila visitatori all’anno. La struttura museale di Tirpitz si mostra come un’intersezione tra una serie di tagli netti nel paesaggio.

Contrariamente alla costruzione originaria, rigida e intrusiva – semplicemente progettata come un immenso blocco di calcestruzzo – il Tirpitz si inserisce nella duna e si confonde con il paesaggio circostante.

All’arrivo, i visitatori vedranno prima il bunker, avvicinandosi si accorgeranno dei tagli e delle tracce che conducono verso il centro del museo di Tirpitz.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Tirpitz, il museo danese nel bunker"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...